Gli idranti a muro, chiamati normalmente cassette antincendio, sono costituiti da cassetta, rubinetto idrante, lancia e tubazione antincendio flessibile, raccordata, comunemente indicata come  manichetta antincendio.

La manichetta antincendio è composta da un tessuto circolare di poliestere ad alta tenacità con un sottostrato impermeabilizzante elastomerico, con alta resistenza all’ozono ed all’invecchiamento e deve essere realizzata conformemente a quanto previsto dalla Norma UNI EN 14540  per le manichette UNI 45 ed alla Norma UNI 9487 per le manichette UNI 70, con raccordi tipo pesante a Norma UNI 804  e legatura a Norma UNI 7422 con manicotti copri legatura, con Pressione di Esercizio pari a 12 Bar.

 

Per esigenze particolari (raffinerie, depositi petroliferi, navi, impianti ad alto rischio etc) sono realizzate manichette antincendio  con caratteristiche particolari ( rivestimento esterno con resine, tubolare interno prevulcanizzato etc)

Importante all’atto dell’acquisto richiedere le certificazioni sopraindicate; molte delle manichette in commercio non hanno i requisiti previsti dalle norme (raccordi leggeri non 804, tessuti leggeri etc.) specie se di importazione, per cui a fronte di una quotazione bassa hanno una durata di utilizzo molto ridotta.

 

Fondamentale, per garantire l’efficienza dell’Impianto di spegnimento con idranti UNI 45 e UNI 70, che le manichette antincendio siano integre e permettano il flusso regolare dell’acqua dal rubinetto idrante alla lancia per tutta la lunghezza della manichetta stessa ( mt. 15, 20, 25, 30);  per garantire  l’efficienza diventa importante la manutenzione.

La manutenzione degli idranti a muro con tubazioni flessibili (manichette)  deve essere realizzata secondo le prescrizione della Norma UNI EN 671-3, manutenzione degli idranti a muro con tubazioni flessibili, per garantire un efficiente mezzo di estinzione incendi  “e che la loro utilità dipende da una manutenzione che assicuri  un’istantanea efficienza in caso di necessità”; prescrizioni che prevedono i seguenti principali tipi di controllo:

  • Controllo semestrale, punto 6, con verifica dello stato, accessibilità funzionalità di cassette, idranti, lancia e manichetta, Controllo Pressione della Rete Antincendio ad ogni singolo Rubinetto Idrante con l’apposito Tappo Prova Pressione con Manometro
  • Manutenzione annuale, punto 6.1, verifica integrità della Manichette con srotolamento Manichetta e  prova a pressione di tutte le Manichette con aria compressa a 6 ate, oltre sempre la verifica della  pressione a ogni rubinetto idrante, con tappo prova , come da controllo semestrale
  • Controllo ogni 5 Annipunto 6.2 prevista la prova di collaudo manichette a 12 Mpa.
  • Redazione del Certificato di Manutenzione per ogni Controllo